12 dicembre 2012

GLI OTTO SEGNI DISTINTIVI DELLO SCRITTORE - Henri Junttila

“Scrivere è davvero la mia strada?”

Dentro di te puoi anche sentire che è così, ma presto il dubbio si insinua e non ne sei più tanto sicuro. Guardi ai progressi che hai fatto e ti rendi conto che non sei al punto che vorresti. Forse non sei abbastanza bravo. Un vero scrittore a quest'ora avrebbe avuto risultati migliori, giusto?

Sbagliato.

Se stai leggendo, probabilmente scrivere è davvero la tua strada. Hai il dono di contribuire a cambiare il mondo e influenzare le vite delle persone con le tue parole. Otto indizi lo dimostrano.

1 - Sogni segreti
 
Sogni segretamente di scrivere. Se scrivi già, sogni di produrre qualcosa di migliore, di fare colpo su un buon editore, di essere letto da un pubblico più vasto. Hai l'impressione di poterlo fare, ma c'è sempre quella vocina a frenarti...

2 - Dubbi

Sì, i dubbi sono un indizio che sei nato per scrivere. Se tu non avessi niente da dire, a scrivere non ci penseresti nemmeno, ma qualcosa da dire ce l'hai, e lo sai. I dubbi sono soltanto pensieri che spuntano qua e là nelle tue giornate. Puoi sempre salutarli e proseguire il tuo cammino di piccoli passi avanti. Perché proseguire? Perché sei nato per scrivere.

3 – Scuse

Stasera non esci con gli amici. “Devo scrivere.”

Ti interessano cose che per gli altri nemmeno esistono. La loro è una vita diversa. Qualche volta sembrano appartenere a una specie diversa. Accetta questo fatto, non cedere alla pressione di chi ti sta intorno. Se scrivi da poco non sarai sicuro di cosa fare di te stesso, ma abbi fiducia nella tua chiamata interiore. Il tuo istinto sa di cosa hai bisogno. Se devi scrivere, scrivi.

4 – Ispirazione

L’ispirazione arriva solo per coloro che la sanno sfruttare. Se hai voglia di scrivere un romanzo, inizia ora. Non aspettare la perfezione. Lascia che sia zoppicante e caotico, ma inizia, proprio ora.

5 – Perfezionismo

Quando qualcosa ti interessa veramente, vuoi che sia perfetto. A me importa ciò che scrivo. Voglio aiutare le persone, e nella testa ho l’idea che la perfezione significhi maggior valore per loro, ma questo non è sempre vero. Anche qualcosa di “abbastanza buono” può avere un grande impatto sulla vita delle persone. La perfezione è solo un’idea. Non ha nulla a che vedere con la realtà. Però pretendere che ciò che scrivi sia perfetto è segno che la cosa ti importa davvero, e questo è bene, perché significa che da te verrà fuori un ottimo lavoro, anche quando sarai convinto del contrario.

6 – Ammirazione

Ammiri segretamente i grandi scrittori. Vorresti parlare di loro, del modo elegante che hanno di confezionare la loro prosa, ma spesso non hai nessuno con cui parlarne, perché i tuoi amici o la tua famiglia non sono interessati alla scrittura quanto lo sei tu. Già questo dimostra quanta attenzione presti alle parole. Dimostra che devi scrivere. Devi solo raccogliere il coraggio e iniziare a farlo seriamente. Sei pronto, anche se credi il contrario.

7 – Mancanza

Quando non scrivi, senti che ti manca qualcosa. Hai bisogno di scrivere. Hai bisogno di esprimere te stesso attraverso la parola scritta. Senti che puoi farlo, ma non ne sei sicuro. Tutti abbiamo dubbi, ma questo non deve fermarti. Continua a far uscire parole e lascia che il mondo si curi del resto. I frutti delle tue fatiche non sono in tuo potere. Puoi solo fare del tuo meglio.

8 – Desiderio

Nel profondo di te senti il desiderio di scrivere. È come se qualcuno tirasse una cordicella attaccata al tuo cuore. La cordicella ti sta trascinando verso qualcosa di importante, ma tu opponi resistenza perché hai paura, sei preoccupato, non sei sicuro di cosa penseranno le persone di ciò che scrivi. Lascia che il desiderio ti porti dove devi andare. Accogli la tua unicità, la tua stranezza, il tuo stile. I risultati possono non essere rapidi, ma andrà comunque bene se segui il tuo desiderio più profondo.


Se hai letto fino a qui, scrivere è la tua strada. Ma dentro di te lo sapevi già.





Henri Junttila, nato e cresciuto in Svezia, è il fondatore del sito WakeUp Cloud, dove cerca di aiutare la persone a trasformare quella che è la loro vera passione in un’attività online che migliori il loro stile di vita.


 

Nessun commento:

Posta un commento